1 contro 1 con 5 palloni | YouCoach Salta al contenuto principale

1 contro 1 con 5 palloni

1 contro 1 con 5 palloni

 
Obiettivo
Materiale
  • 8 cinesini
  • 5 casacche (rosse in figura)
  • 1 porta (misura adatta alla categoria)
  • 5 palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x40 metri
  • Giocatori: 11 (10 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 4 per ogni giocatore
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per 1 contro 1 con 5 palloni per sviluppare le abilità di reazione e velocità con tiro in porta sotto la pressione avversaria
Reazione, Resistenza alla velocità, Velocità, Guida della palla in velocità, Contrasto, Dribbling, Conclusione, Tiro in porta, Presa di posizione individuale, Indirizzamento, Corsa di avvicinamento al portatore, Distanza di duello
Organizzazione

Creare con 8 cinesini due quadrati di misura 5x5mt fuori dall'area di rigore a circa 10 mt dal limite dell'area. I quadrati sono collocati uno di fronte all'altro a destra e sinistra rispetto la porta su cui concludere ad una distanza di circa 20mt uno dall'altro. Dividere i giocatori in 2 squadre da 5 componenti ciascuna (squadra rossa e squadra bianca in figura). I giocatori di entrambe le squadre partono uno alla volta ognuno all'interno del proprio mini-quadrato: lavorano a coppie. Cinque palloni sono posizionati in fila, al centro tra i due quadrati ad una distanza circa di 2mt uno dall'altro a formare una linea perpendicolare rispetto la porta. La linea di palloni si trova quindi ad una distanza di 10mt da entrambi i quadrati. Le coppie cambiano continuamente, non sono fisse. Un portiere si posiziona a difesa della porta. L'esercizio inizia su segnale dell'allenatore.

Descrizione
  • Al segnale del Mister i primi due giocatori (bianco contro rosso) devono conquistare i palloni che sono posizionati di fronte a loro, riportandoli in guida palla all'interno del loro quadrato di partenza (lato dov'è schierata la propria squadra)
  • Devono condurre nel loro quadrato 2 palloni a testa, uno per volta (non 2 palloni contemporaneamente)
  • Il giocatore che per primo prende possesso del quinto pallone diventa attaccante, l'altro difendente
  • L'attaccante affronta il difendente in un 1 contro 1 con obiettivo fare gol nella porta
  • Se il difensore recupera palla diventa attaccante e tenta a sua volta di concludere a rete finalizzando l'azione

 

Regole
  • I palloni possono essere condotti nel proprio quadrato solo uno alla volta
  • Nell'uno contro uno si gioca finchè l'azione non viene conclusa con un tiro in porta
  • Ogni gol assegna un punto alla propria squadra
Varianti
  1. Modificare il tipo di conduzione di palla e il modo di fermarla nel quadrato (es. pianta del piede, interno ed esterno collo)
Temi per l'allenatore
  • Spiegare la tecnica d'attacco
  • Correggere il difensore che difende in maniera errata (come affrontare il portatore di palla, distanza di duello, posizione antero posteriore corretta ecc...)
  • Stimolare l'attaccante alla fantasia, intraprendenza e velocità di esecuzione per non dare punti di riferimento al difensore
  • Curare la difesa e la copertura della palla su attacco avversario
  • Esercizio che allena anche l'aspetto condizionale nella fase di conquista e guida palla dei palloni nei quadrati 
  • Mantenere competitività nell'esercizio ed alta velocità ed intensità

Articoli correlati