Circuito di perfezionamento tecnico e coordinativo | YouCoach Salta al contenuto principale

Circuito di perfezionamento tecnico e coordinativo

Circuito di perfezionamento tecnico e coordinativo

 
Obiettivo
Materiale
  • 6 cinesini
  • 4 sagome
  • 8 paletti
  • 2 speed ladder
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 25x25 metri
  • Giocatori: minimo 7
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 4 da 3 minuti con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercitazione mista utile per abbinare il miglioramento tecnico alla parte coordinativa
Anticipazione, Trasmissione, Passaggio corto, Triangolo
Organizzazione

Sistemare i giocatori a fianco dei cinesini e posizionare il materiale come mostrato in figura. Il giocatore A con la palla inizia l'esercitazione.

Descrizione
  1. Al segnale d'avvio il giocatore A esegue un passaggio verso il compagno B
  2. B restituisce palla ad A ed effettua un movimento di smarcamento scattando dietro alla sagoma
  3. A effettua un passaggio per chiudere l'uno-due consegnando palla a B
  4. Il giocatore B effettua un passaggio al compagno C per poi smarcarsi alle spalle della sagoma
  5. C restituisce la palla a B per chiudere la giocata
  6. Al termine della combinazione di gioco tra questi tre giocatori, B realizza una verticalizzazione verso D
  7. D dà via alla medesima combinazione di gioco con i compagni E e F, ma nella direzione opposta (passaggi 7, 8, 9...).

Il giocatore che esegue la verticalizzazione intraprende un percorso di natura coordinativa basato su un rapido slalom tra i due paletti e l’esecuzione di doppio tocco frontale (o laterale) nella speed ladder; poi termina l'esercitazione raggiungendo il fronte opposto.

 

 

Per un corretto svolgimento dell'esercitazione sono necessari almeno 7 giocatori.

Durante le prime serie realizzare l'esercitazione a due tocchi, per poi cercare di effettuare le ultime serie a un tocco massimo.

Temi per l'allenatore
  • Stimolare i giocatori a eseguire il circuito alla massima intensità possibile a scapito, in prima battuta, della precisione
  • Verificare il tempo degli smarcamenti dei giocatori che devono essere sincronizzati con la velocità della palla
  • Lasciare libera interpretazione ai giocatori rispetto alla parte del piede con cui effettuare il passaggio in modo da poter sperimentare diverse soluzioni

Autore

| Blogger e Allenatore

Autore del blog: http://www.allenatoredilettanteblog.altervista.org/

 

 Esperienze calcistiche da allenatore:
  • 2012-2013: ruolo di collaboratore nelle categoria MiniPulcini annata 2004 – A.C. Gonzaga
  • 2014-2015: allenatore responsabile categoria MiniPulcini annata 2005 – A.C. Gonzaga
  • 2015-2016: Allenatore Pulcini annata 2005 – A.C. Gonzaga, Allenatore Esordienti annata 2003 – A.C. Gonzaga
  • 2016-2017: Allenatore Giovanissimi Interprovinciali -U.S. Reggiolo (società affiliata A.C. Milan)
 
Corsi di formazione nell’ambito del calcio sostenuti:
  • Allenatore nazionale CSI (“Espero Calcio a 11”) a Tonezza (VI)
  • Allenare la tecnica e la tattica individuale attraverso le esercitazioni in situazione (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • La preparazione tattica ed atletica: programmazione stagionale, organizzazione settimanale ed esercitazioni specifiche (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • Sportivamente – Il significato dello sport in età evolutiva e adolescenziale. La gestione del gruppo nel settore giovanile (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • Clinic “Coerver Coaching”
  • Seminario residenziale Individual Training System di Footballab a Bossolasco (CN)
  • L’allenamento integrato, clinic per allenatori di YouCoach a Borgo Valsugana (TN)

 

Osservatore e analista tattico nelle società:

  • AGSM VERONA Calcio a 5 dal dicembre 2011 ad aprile 2012 (girone di ritorno) in A1 a livello Nazionale
  • singola partita Coppa Italia Primavera Hellas Verona (Brescia-Inter)

Articoli correlati

  • 2 contro 1 con smarcamento e tiro in porta

    Preparare con i cinesini, appena fuori dall'area di rigore, due quadrati vicini tra loro di misura 10x10 metri....

  • "Uno contro Uno" - Arsenal FC

    Creare con l'ausilio dei cinesini un campo di gioco di larghezza 15mt x lunghezza 20mt. Posizionare le due porte, di...

  • Uscita bassa, uscita alta e tuffo

    Sfruttare per l'esercitazione l'area di rigore. Posizionare un paletto sulla linea di porta a circa 2 metri da uno dei...

  • Torello in tuffo

    Creare un quadrato di gioco di 4x4 metri con l'utilizzo di 4 cinesini. Su ogni delimitatore spaziale si colloca un...