Possesso palla 3 contro 2 su 4 zone | YouCoach Salta al contenuto principale

Possesso palla 3 contro 2 su 4 zone

Possesso palla 3 contro 2 su 4 zone

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 6 casacche (rosse in figura)
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 30x30
  • Giocatori: 12
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 4 ripetizioni da 3 minuti con 1 minuto di recupero passivo
Sommario Obiettivi Secondari
Gioco semplificato 3 contro 2 per allenare il possesso palla, lo smarcamento durante il possesso e le transizioni
Dribbling, Smarcamento, Passaggio, Marcamento, Intercetto, Contrasto, Mobilità, 3 contro 2, Sostegno, Transizioni
Organizzazione

Formare un area di gioco di 30x30mt divisa in 4 quadrati uguali adiacenti (A-B-C-D in figura) di 15x15 metri con l'utilizzo di cinesini. Dividere i giocatori sui quadrati come in figura: 3 bianchi e 2 rossi nel quadrato A, 3 bianchi e 2 rossi nel quadrato B, 1 rosso nel quadrato C e 1 rosso nel quadrato D. Il gioco parte con la palla ad un giocatore bianco nel quadrato A. Il possesso palla avviene in superiorità numerica: chi ha il possesso del pallone gioca su due quadrati (A e B nell'esempio in figura) un 6 contro 4, suddiviso nei due quadrati in 3 contro 2 + 3 contro 2. Quindi si gioca sempre con un 6 giocatori in possesso palla contro 4 avversari che tentano di conquistare il pallone.

Descrizione
  • Il gioco inizia con un possesso palla 3 contro 2 all'interno del quadrato A
  • L'obiettivo della squadra in possesso palla (i bianchi in questo caso) è di effettuare 5 passaggi consecutivi tra di loro all'interno del proprio quadrato di gioco
  • La squadra bianca dopo 5 passaggi consecutivi cambia gioco per i compagni nel quadrato B che continuano l'esercitazione nelle stesse modalità
  • Se i giocatori in fase di non possesso (nell'esempio i rossi) riconquistano palla, la passano ad un compagno che si trova nel quadrato C o D e si spostano nella medesima zona seguiti da due avversari (bianchi) che hanno il compito di riconquistare il possesso e rigiocarla in uno dei due quadrati A o B. I due giocatori rossi dal quadrato A si spostano velocemente in quello più vicino C mentre i 2 giocatori rossi posizionati nel quadrato B si spostano nel D. Si formano così due situazioni di 3 contro 2 a favore dei giocatori rossi che sono passati alla fase di possesso palla

 

Regole
  • Tocchi liberi a disposizione di ogni giocatore
  • Alternare la fase di pressione per il recupero palla tra giocatori, ovvero ruotare sempre i giocatori che formano le coppie che vanno a recuperare la palla
Varianti
  1. I 6 giocatori in fase di possesso palla devono raggiungere un numero minimo di 8/10 passaggi consecutivi senza intercetto avversario per ottenere un punto giocando su due zone di possesso (2 quadrati) un 6 contro 4. La palla può essere trasmessa direttamente da un quadrato all'altro senza aver raggiunto un numero minimo di passaggi (si allarga la zona di gioco). Sia i giocatori in possesso che gli avversari in inferiorità numerica devono comunque mantenere la propria zona smarcandosi in essa senza invadere l'altro quadrato di possesso. Quindi i possessi verranno eseguiti in situazione di 6 contro 4 nei quadrati A e B oppure C e D.
Temi per l'allenatore
  • Non trovarsi sulla stella linea di passaggio (essere scaglionati), ovvero garantire l’equilibrio anche alla fine della combinazione
  • Garantire sempre due opzioni di passaggio al compagno in possesso di palla e, più in particolare, appoggio e sostegno
  • Tempestività ed armonizzazione dei movimenti senza palla con quelli della palla
  • Il giocatore in possesso di palla, una volta che ha effettuato il passaggio deve muoversi e rendersi nuovamente utile (mobilità continua)
  • I passaggi da un quadrato all'altro devono essere effettuati con velocità ed intensità di calcio per togliere i riferimenti agli avversari
  • Curare la reazione alla transizione negativa, perso il possesso il giocatore più vicino al pallone pressa l'avversario mentre i compagni accorciano
  • Incitare il Dai e Vai: dopo aver giocato la palla ad un compagno, il giocatore continua la corsa per inserirsi in uno spazio libero dove ricevere nuovamente

Autore

| Allenatore attivitá di base (Fútbol Base)

 

 

 

 

Come Giocatore

San Francisco C.F primavera 2009-2010

Collerense Futbol club C2 2010-2012 

Ferriolense Club de Futbol C2 2012-2014

 

Allenatore

La Salle Club de Fútbol 2012-2015

Articoli correlati